“Lettere a Francesca” Enzo Tortora –

Francesca Scopelliti è la compagna, l’ultima, di Enzo Tortora, giornalista e conduttore della fortunata trasmissione televisiva “Portobello”. Tortora, nel 1983, finì in carcere per le dichiarazioni di un pentito camorrista. Incredulità, amarezza, dolore, questi i sentimenti legati all’accusa ingiusta subita, che spingono Enzo Tortora a scrivere, dal carcere, alla compagna Francesca, molte lettere, quarantacinque in tutto. Quelle lettere sono ora un libro che, sabato 17 Settembre, la destinataria presenterà ad Arezzo. Sono passati trent’anni dalla loro stesura e Francesca non le ha mai pubblicate perché ha sempre pensato che fossero solo sue. Ma per il timore che, alla sua morte, potessero diventare carta straccia, ha deciso farne conoscere il contenuto, per dimostrare il valore un uomo che può rappresentare un esempio per tutti, in particolare per e nuove generazioni. Lì c’è tutto il dolore di un innocente, ingiustamente accusato, fatto passare per un mostro della camorra e del traffico della droga. “Enzo sapeva scrivere raccontando per immagini, ogni lettera è una pagina di letteratura dove traspare immediatamente la consapevolezza di una storia, che non era un errore casuale ma basata sulla volontà di costruirlo come colpevole. Questa consapevolezza è la denuncia di come quell’inchiesta fu portata avanti“.

L’Associazione aretina Cultura Nazionale presenta, Sabato 17 Settembre 2016 – ore 17.00 – Borsa Merci – Piazza Risorgimento Arezzo – “Giustizia Ingiusta” – con Francesca Scopelliti, per la presentazione del libro “Lettere a Francesca. Interverranno Cristiano Romani, Presidente di Cultura Nazionale e l’Avvocato Antonio Bonacci che esporrà sul tema della carcerazione preventiva. Ci saranno. inoltre, Roberto De Fraja, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Arezzo, Simone De Fraia, Presidente della Camera Penale di Arezzo, Alessandro Ghinelli.

scopelliti-francesca

b&b Francesco Redi Arezzo

Un Punto Macrobiotico –

Nei negozi Un Punto Macrobiotico vengono proposti prodotti alimentari per intraprendere un’alimentazione più sana ed equilibrata e tutto l’occorrente per uno stile di vita più naturale, lontano dalla “chimica”. I prodotti, che si trovano solo in questi negozi, seguono la completa tracciabilità attraverso l’Etichetta Trasparente Pianesiana garantendo la provenienza da una Agricoltura Naturale, nel pieno rispetto delle vecchie tradizioni contadine Italiane, nel rispetto della salute, ambiente e della persona.. Gran parte dei cereali, delle verdure, dei legumi
e della frutta, sono ottenuti da semi antichi in grado di autoriprodursi. Nei Negozi UPM ci sono pane, biscotti, pizze, merendine e tanti altri prodotti, cotti a legna e lievitati in modo naturale, cioè senza lieviti chimici ma con l’uso esclusivo della pasta madre, proprio come nella vera tradizione italiana. Inoltre, le farine utilizzate sono macinate a pietra e ricavate da varietà di grani antichi, coltivati a partire da semi autoriprodotti da diversi anni.
Grazie al lavoro di sensibilizzazione presso gli agricoltori locali, si cerca di mantenere la filiera del consumo molto corta, di origine e produzione locale o comunque Italiana, in modo che sia possibile trovare frutta e verdura di stagione sempre fresca.

UPM Un Punto Macrobiotico
Via San Florido, 58
06012 Citta’ di Castello (PG)- Italia
Tel. 075 8522966

macro

b&b Francesco Redi arezzo

Casa del Cioccolato Perugina – visite

Con il mese di settembre la Casa del Cioccolato Perugina apre ai visitatori. Si tratta di un percorso vario:

– Il Museo Perugina, che ricorda, agli oltre 65.000 visitatori annuali, la passione degli italiani per il cibo degli Dei.

-La Fabbrica del Bacio Perugina, che consente di vedere da vicino come si producono le prelibatezze al cioccolato di una delle aziende più importanti italiane.

– La Degustazione, all’interno della fabbrica, di alcuni dei prodotti più conosciuti.

– Completa il Tour il fornito Punto vendita.

Per i curiosi e gli appassionati il viaggio può continuare nella Scuola del Cioccolato Perugina dove, grazie ai Maestri Cioccolatieri, si potranno realizzare piccole opere d’arte dal gusto unico (prenotazione obbligatoria).
Info: www.perugina.com/it/casa-perugina/iscriviti-ad-un-corso.

casadelcioccolatoperugina@servizio-clienti.it

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Casa del Cioccolato Perugina®
A15 minuti dal centro storico di Perugina
Viale San Sisto 207/C – 06132 San Sisto

bacio-2

b&b arezzo Francesco redi

Casa Petrarca concerto 8 Agosto..

I CONCERTI ALLA CASA DEL PETRARCA
Arezzo – Chiostro della Casa del Petrarca.

Come preannunciato, nell’ambito del programma musicale “Estate 2016” dell’Orchestra Sinfonica Guido d’Arezzo, questa sera, 8 agosto ore 21,15, presso il cortile di Casa Petrarca, in collaborazione con l’Accademia Petrarca di Arezzo, si terrà il concerto del cornista M° Alberto Campiello e del pianista M° Matteo Andreini con il seguente programma.

Franz Strauss, Notturno op. 7
Wolfgang Amadeus Mozart, Concerto per corno e orchestra n° 1 K 412
Autori vari, Brani per piano solo
Reinhold Glière, Concerto per corno e orchestra op. 91
E’ abbastanza raro poter apprezzare il corno nel panorama concertistico aretino di questi ultimi anni, pertanto l’occasione che ci viene offerta è una di quelle da non perdere sia per la bravura e la professionalità del m° Campiello, già noto al pubblico aretino, sia per la scelta del programma. Al pianoforte sarà il m° Andreini che ha offerto al numeroso pubblico presente ieri sera al suo concerto una di quelle serate che difficilmente si possono dimenticare e che certamente sarà bissata questa sera.
L’ingresso è libero.

matteo a.

bed and breakfast Arezzo Francesco Redi

Arezzo e dintorni, visite guidate..

ScopriArezzo – Un itinerario, anche per turisti individuali, alla scoperta della città di Arezzo con una guida professionale. Partenza alle ore 10:30, ogni Sabato mattina da “Arezzo Valley” Tourist Office, presso Emiciclo Giovanni Paolo II (scale mobili).L’itinerario comprende piazza San Francesco, la Pieve romanica di Santa Maria, una tappa nell’affascinante Piazza Grande, per terminare presso la Cattedrale dei Santi Pietro e Donato.Il costo individuale è di €10,00, gratuito fino a 12 anni.

ScopriArezzo … dall’alto – Una vista dall’alto della Torre Comunale per scoprire paesaggi, campanili e piazze della città di Arezzo. Il tour comprende anche la visita alla pregiata Quadreria Comunale. Ogni sabato con partenza alle ore 12:30, da “Arezzo Valley” Tourist Office, presso Emiciclo Giovanni Paolo II (scale mobili). Durata della visita 1 ora circa. Costo individuale €5,00, bambini fino a 6 anni gratuito, dai 6 anni fino a 12 €2,50.

ScopriCortona – Un itinerario anche per turisti individuali, in italiano e/o in inglese, alla scoperta della città di Cortona con una guida professionale. La visita comprende Piazza Signorelli, Via Nazionale, la Cattedrale e il Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona (MAEC). Ogni lunedì solo su prenotazione alle ore 11:00, in partenza dal MAEC, Piazza Signorelli n.9. Costo individuale pari a €10,00, ingresso al Museo incluso. Biglietto ridotto da 6 a 12 anni pari a €3,00, gratuito fino a 6 anni.

ScopriSansepolcro – Ogni domenica, ore 15,30 visita guidata al Museo Civico al costo di 5 euro, alle 16,30 visita a Sansepolcro al Costo di 8 Euro, in alternativa, visita ad entrambi al costo di 10 Euro. Non è incluso il costo del biglietto al Museo civico.

ScopriSanGiovanni – Una visita guidata per scoprire l’impianto urbansitico di una terra nuova fondata 700 anni fa, Scorci, Chiese e Museo della Basilica.
Ogni giovedì alle ore 10, ritrovo al Meeting Point in Piazza Cavour 3 di San Giovanni Valdarno. 8 Euro a persona. Tel: 0559738828 –

Per informazioni:

Centro Guide Arezzo e Provincia tel. 0575 403319 – info@centroguidearezzo.it

Tourist Office “Arezzo Valley” tel. 0575 1822770 – arezzovalley@creativearts.it


scopriarezzo1

bed and breakfast arezzo Francesco Redi

Fortezza – Visite guidate mese di Agosto –

Durante il mese di Agosto sarà possibile visitare la Fortezza Medicea con l’ausilio di una guida turistica del “Centro Guide di Arezzo. All’interno si potranno ammirare anche le splendide opere di Ivan Theimer, scultore ceco, direttore artistico Vittorio Sgarbi. Ogni sabato alle ore 18:30 ed ogni domenica alle ore 10:00, presso l’Ufficio Turistico Arezzo Valley, Emiciclo Giovanni Paolo II (scale mobili).

Costo: €5 – gratuito fino a 13 anni

Per informazioni e prenotazioni:

Centro Guide Arezzo e Provincia tel. 0575 403319 334 3340608- info@centroguidearezzo.it

Tourist Office “Arezzo Valley” tel. 0575 1822770 – arezzovalley@creativearts.it

036

bed and breakfast Arezzo Francesco Redi

I Concerti dell’Orchestra Sinfonica di Arezzo –

Nell’ambito del programma musicale “Estate 2016” dell’Orchestra Sinfonica Guido d’Arezzo si terranno presso il cortile di Casa Petrarca, in collaborazione con l’Accademia Petrarca di Arezzo, tre concerti rispettivamente nei giorni 7 – 8 e 9 Agosto p.v.
Qui di seguito i programmi delle tre serate.

Domenica 7 agosto ore 21,15
Matteo Andreini pianoforte
Johann Sebastian Bach / Ferruccio Busoni, Chaconne in re minore
Ludwig van Beethoven, Sonata n° 23 in fa minore op. 57 “Appassionata”
Franz Liszt, Sonetto 123 del Petrarca
Robert Schumann, Studi sinfonici op. 13

Lunedì 8 agosto ore 21,15
Alberto Cappiello corno
Matteo Andreini pianoforte
Franz Strauss, Notturno op. 7
Wolfgang Amadeus Mozart, Concerto per corno e orchestra n° 1 K 412
AA.VV., Brani per piano solo
Reinhold Glière, Concerto per corno e orchestra op. 91

Martedì 9 agosto ore 21,15
Francesco Fidel violino
Matteo Andreini pianoforte
Ludwig van Beethoven, Variazioni su “Se vuol ballare” WoO 40
Ludwig van Beethoven, Sonata n° 8 in sol maggiore op. 30 n° 3
Pablo de Sarasate, Romanza andalusa
Fritz Kreisler, Vecchie danze viennesi (Liebesleid, Schon Rosmarin)
Fritz Kreisler, Polichinelle
Fritz Kreisler, Preludio e allegro nello stile di Gaetano Pugnani
Fritz Kreisler, La vida breve

matteo andreini

b&b arezzo Francesco redi

Sumi Jo ad Arezzo –

Festival Mecenate – Rinviato.

Gli “Amici della Musica” annunciano il rinvio del Festival Mecenate, che così diventerà il prologo della stagione invernale dell’associazione.

Nonostante il grande interesse dimostrato dal pubblico, non solo aretino, le telefonate e la richiesta di informazioni, vista la situazione contingente, compresa la predisposizione all’acquisto “last minute” dei biglietti per gli eventi, che mal si concilia con la programmazione e l’investimento economico di un’organizzazione così complessa, l’Associazione ha deciso di rinviare l’evento, in modo tale che possa essere fruito nel modo migliore, dando agli artisti il giusto tributo di pubblico.

I biglietti già acquistati sono rimborsabili presso la sede degli “Amici della Musica” in Corso Italia 102 ad Arezzo (Call center tel 0575 401446). Oppure potranno essere sostituiti a partire dal 22 agosto in base alla nuova calendarizzazione.

Ringraziamo per la comprensione e continuiamo a perseguire l’obiettivo di una proposta culturale per la città, grazie all’entusiasmo e all’apprezzamento che tanti ci hanno trasmesso in questo periodo.

AL Festival Mecenate organizzato all’Anfiteatro Romano di Arezzo, Sabato, 13 Agosto 2016, Gran Galà della Lirica con Sumi Jo e Mario Cassi –

Sumi jo è una cantante lirica sudcoreana, nata a Seul nel 1962 ma con casa in Italia, a Roma. Il suo primo ruolo d’opera a Seul è stato quello di “Susanna” ne “Le nozze di Figaro” ed il “Die Frau ohne Schatten”, diretto da Georg Solti, è stato premiato da un Grammy Award, non si può non ricordare la sua interpretazione di Oscar in “Un ballo in maschera” diretto da Herbert von Karajan.
E’ divenuta popolare anche grazie alla sua partecipazione, nel 2015, al film Youth – La giovinezza, diretto dal regista de “La grande bellezza”, film Oscar di Paolo Sorrentino.
In oriente la musica classica e lirica occidentali sono particolarmente apprezzate, molti giovani cinesi, giapponesi e coreani si sentono a loro agio con le ostiche discipline del conservatorio ed alcuni di loro si distinguono per capacità e sensibilità, come è accaduto alla soprano Sumi Jo, premiata con il David di Donatello proprio per la partecipazione al Film di Sorrentino. La madre di Sumi era una patita dell’opera italiana ed una grande ammiratrice di Maria Callas. Spingeva la figlia a studiare musica almeno otto ore al giorno. Sumi è arrivata in Italia a 19 anni, senza conoscere nessuno e ignorando completamente la lingua di questo paese. Esordì al Teatro Verdi di Trieste nel 1986 dove fu notata da Von Karajan, che la dirigerà ne “Il Ballo in maschera”. E’ stato difficile, lei dice, convincere il pubblico che una donna orientale potesse essere adatta a ruoli classici, sia per l’interpretazione che per la comprensione di ciò che viene eseguito.

sumi

bed and breakfast Francesco Redi Arezzo

Arezzo – Ute Lemper –

Il 10 Agosto 2016 Ute Lemper sarà ad Arezzo nella serata di apertura della prima edizione del Festival Mecenate, che si svolgerà dal 10 al 13 Agosto, all’Anfiteatro romano con lo spettacolo “9 secrets”.
Ute Lemper (Münster, 4 luglio 1963) è una cantante e attrice tedesca.

Formatasi come attrice teatrale sotto la guida di Susi Nicoletti, Ute ha partecipato soprattutto a musical, tra i quali Cats, Peter Pan (musical) (1985 a Berlino), Der Blaue Engel, Chicago (Laurence Olivier Award alla migliore attrice in un musical 1998) e Cabaret (Premio Molière 1987, Rivelazione teatrale femminile). Il suo repertorio, che include anche Kurt Weill ed Édith Piaf, è tuttavia spiccatamente jazzistico, con improvvisazioni di scat.

Lo spettacolo, che Ute Lemper presenterà ad Arezzo, nasce da una interessante collaborazione con Paolo Coelho, scrittore brasiliano, da lei molto apprezzato: “Ho conosciuto Paolo molti anni fa, i suoi libri sono sempre scritti in una forma interessante, forma che aiuta a trovare una certa consapevolezza trasmettendo una sensazione di libertà. I libri di Coelho realizzano qualcosa di magico”.

La prevendita è già iniziata. I biglietti possono essere acquistati, senza costo aggiuntivo di prevendita, da Vieri Dischi (Corso Italia 89, Arezzo) e all’associazione Amici della Musica di Arezzo (Corso Italia 102, Arezzo – call center 0575 401446) oppure attraverso il Circuito TicketOne.
Il prezzo dei biglietti per ogni singola serata parte da 25 euro. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.festivalmecenate.com oppure scrivere a info@festivalmecenate.com.

UteLemper_Lib

bed and breakfast Francesco Redi arezzo

Poderi Forti – Tovaglia a quadri –

Una commedia nuova ed attuale quella proposta, per il 2016, da Tovaglia a quadri, ventunesima edizione, Poderi Forti, al Poggiolino di Anghiari.
Tovaglia a Quadri è un evento teatrale che si svolge dal 1996 fra le antiche mura medievali di Anghiari. Lo spettacolo, definito dagli autori Andrea Merendelli e Paolo Pennacchini come la “cena toscana con una storia da raccontare in quattro portate”, va in scena ogni anno, solitamente nella II e III settimana di Agosto. Non ci sono veri attori ma abitanti del luogo e persone normali.
Trama:
Dopo 70 anni, Anghiari ha cambiato colore. Qualcuno della classe dirigente passa d’un colpo dalla politica alla raccolta del tabacco: “finalmente lavorano”, mormora la gente… I vicini contadini, che visitavano sporadicamente ogni cinque anni, oggi sono agricoltori moderni. Non usano più la falce ma potenti mezzi turbo-condizionanti. Al vespro non rincasano stanchi al podere, ma osservano la crescita potente del tabacco nero, che ha sfrattato altre coltivazioni un tempo condivise da tutti. Il podere non esiste più, e qualcuno non se n’era accorto. Il paesaggio disegnato da secoli di mezzadria, adesso è il paesaggio delle polemiche, fra comitato bio che sparge i suoi allarmi e le ragioni chimiche dei nuovi coltivatori. Uno spaventapasseri confessa: forse i poteri sono più forti dei poderi. Una piantina misteriosa raduna a sé la gente del Poggiolino… Ma se la Valtiberina è veramente ammalata, perché è così bella?

tovaglia a quadri

bed and breakfast arezzo Francesco Redi