Archivi categoria: eventi in toscana

Lucignano – Maggiolata 2015 –

Nel piccolo borgo di Lucignano, in Provincia di Arezzo, a circa 20 minuti in auto, ogni anno accade qualcosa di straordinario. E’ la maggiolata l’evento caratterizzante la primavera lucignanese, evento che quest’anno si svolgerà nei giorni 17 e 24 Maggio in diurna ed il 19 Maggio in notturna.
La Maggiolata saluta la bella stagione per sta per iniziare dopo il lungo periodo invernale e rappresenta un auspicio affinché il raccolto estivo sia abbondante. La Maggiolata 2015 è alla sua settantottesima edizione ed oggi, come tanti secoli fa, celebra le memorie di questo antico borgo toscano con la sfilata di carri allegorici, completamente fioriti, e con la partecipazione di bande musicali e di gruppi folcloristici, provenienti da ogni parte d’Italia e anche dall’estero. C’è un corteo storico che precede ed annuncia l’inizio della festa ed il territorio comunale è diviso in rioni che si contendono gioiosamente il premio per la realizzazione del carro più bello. Tanti fiori, non solo sui carri dei vari quartieri, ma anche per le strade, o sui balconi e alle porte, in un gioco cromatico di notevole effetto.

Le quattro contrade, contraddistinte dai colori Giallo-Rossi, Nero-Bianchi, Rosso-Blu e Giallo-Verdi, dovranno sfidarsi e quindi realizzare dei carri sul tema “Le invenzioni che hanno cambiato la vita”.

fiori-di-pesco-in-primavera

b&b arezzo

Programma della Settimana Maggiolina – edizione 2015

Giovedì 14
ore 20.00 Cena allo stand
ore 21.30 Storica apertura della Maggiolata: Sfilata per le vie del paese del Gruppo e Corteo Storico di Lucignano, Banda G. Rosini di Lucignano, Gruppo Folkloristico di Lucignano; a seguire esibizione dei gruppi presso Parco la Pinetina

Venerdì 15
ore 20.00 Cena allo stand: Piatto speciale Pici al Sugo di Cinta Senese
ore 21.30 Parco la Pinetina: Gran Cabaret con CECCHERINO e i GEMELLI SIAMESI direttamente da

Piazza delle Logge: “Giro del mondo in 8 bevute” con l’esibizione del gruppo Funkool

Sabato 16
ore 20.00 Cena allo stand
ore 21.30 Parco la Pinetina: Serata Danzante con l’Orchestra Willy Cottini
ore 21:30 Piazza delle Logge: “Vespe Truccate, Vacanze Romane, Brillantina…Tutto per rivivere una Serata Anni 50…”

Domenica 17
ore 11.00 Gruppo e Corteo Storico di Lucignano e storica staffetta tra contrade
ore 12.30 Pranzo allo stand
ore 16.00 MAGGIOLATA LUCIGNANESE: sfilata di carri fioriti, bande e gruppi folk
ore 18.30 Parco la Pinetina: Esibizione dei gruppi
ore 20.00 Cena allo stand
ore 21.30 Parco la Pinetina: Serata Danzante con l’Orchestra Luna Rossa
Piazza delle Logge: Party con DJ Set: “Svegliatevi dal sonno ‘briaconi che è giunta l’ora della gran cuccagna…”

Lunedì 18
ore 20.00 Cena allo stand
ore 21.30 Parco la Pinetina: Giochi senza frontiere fra contrade

Martedì 19
ore 20.00 Cena allo stand
ore 21.30 MAGGIOLATA IN NOTTURNA: sfilata di carri fioriti, gruppi storici e gruppi folk; a seguire esibizione dei gruppi presso Piazza delle Logge

Mercoledì 20
ore 17.00 Parco la Pinetina: “Festa della Scuola”- spettacolo degli alunni dei plessi di Lucignano dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi – Montalcini”
ore 20.00 Cena allo stand
ore 21.30 Parco la Pinetina: continua la “Festa della Scuola”- spettacolo degli alunni dei plessi di Lucignano dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi – Montalcini”
Piazza delle Logge: “Musica live con Dario Milani”

Giovedì 21
ore 20.00 Cena allo stand: Menù a base di funghi e tartufo
ore 21.30 Parco la Pinetina: Serata Danzante con l’Orchestra Rosso di Sera
Piazza delle Logge: “Bacco Tabacco e Cioccolato”: degustazione di vini, sigari e cioccolato, con musiche degli Alterego

Venerdì 22
ore 20.00 Cena allo stand – ore 20.45 Speciale , su prenotazione presso lo stand entro Mercoledì 20 (menù fisso)
ore 21.30 Parco la Pinetina: “Danza fra le nuvole”: spettacolo di balletti della scuola Emozioni Danza diretta da Mariangela Totò
Piazza delle Logge: esibizione del gruppo Rockfather

Sabato 23
ore 20.00 Cena allo stand
ore 21.30 Parco la Pinetina: Serata Danzante con l’Orchestra Spettacolo Giorgio Franceschi
Piazza delle Logge: Direttamente da

Festeggiamenti fino a tarda notte…

Domenica 24
ore 11.00 Gruppo e Corteo Storico di Lucignano e storica staffetta tra contrade
ore 12.30 Pranzo allo stand
ore 16.00 MAGGIOLATA LUCIGNANESE: sfilata di carri fioriti, bande e gruppi folk, con la storica Battaglia dei Fiori
ore 18.30 Parco la Pinetina: Esibizione dei gruppi
ore 20.00 Cena allo stand
ore 21.30 Parco la Pinetina: Serata Danzante con l’Orchestra Manuel Mazzetti e Nadia
Piazza delle Logge: Flower Party
ore 23.00 Estrazione biglietti vincenti, premiazione dei giochi e proclamazione carro vincente

Il Biglietto della Maggiolata dà diritto all’ingresso ridotto al Museo Comunale di Lucignano

Associazione ProLoco Lucignano durante la Settimana Maggiolina organizza:
_____________
IL MIO TEX
La Leggenda del West
Esposizione dei disegni di Fabio Civitelli
presso la sala Don Enrico Marini
Inaugurazione Sabato 16 Maggio ore 17,00
Orari 10-13 / 16-20
Termine esposizione Domenica 24 Maggio
____________________
MOSTRA DEI DISEGNI
Dei ragazzi delle scuole dell’Istituto
Comprensivo “Rita Levi – Montalcini” di Lucignano e Marciano della Chiana
Domenica 24 Maggio
presso il Teatro G. Rosini

Share

Castiglion Fiorentino (AR) – Festa medievale de “Il Cassero” –

Proprio su quella che era la piazza d’Armi del Castrum, a Castiglion Fiorentino si svolge la Festa Medievale Biancoazzura organizzata dal Rione del Cassero. Dopo il tramonto il piazzale del Cassero torna indietro di secoli. Il 29, 30 e 31 Maggio 2015, 1, 2, 5, 6 e 7 Giugno 2015, alle 18,30 nei giorni feriali ed alle 16,30 nei festivi ci si dimentica di appartenere agli anni 2000 e si torna indietro di settecento anni, nel medioevo, con stand che ricordano le arti ed i mestieri dell’epoca ed altri stand che mostrano i prodotti enogastronomici del territorio.
Ingresso gratuito, spettacoli ed intrattenimenti musicali.
castiglion f

b&b arezzo

Share

Incisa Valdarno – Outlet di lusso – The Mall –

Le più importanti firme di abbigliamento ed accessori italiane, e non solo, si trovano nei negozi di The Mall, ad Incisa Valdarno, Via Eurropa 8, Leggio di Reggello, a solo mezz’oretta d’auto da Arezzo, direzione Firenze. The Mall è il più grande Outlet di lusso del centro Italia. Prada, Gucci, Valentino, Armani Jeans, Emporio Armani, Loro Piana, Hogan, Tods, Sergio Rossi, Braccialini, Burberry, Fay, Pomellato, Tom Ford, Fendi, Emilio Pucci, Balenciaga.. questi solo alcuni dei prestigiosi marchi presenti. Lo store di lusso è frequentatissimo, in particolare da giapponesi e fa davvero impressione guardare la quantità di gente che affolla negozi per acquisti di lusso o anche solo per curiosare. Ogni negozio ha dipendenti giapponesi,  e tutti i commessi parlano inglese. Gucci ha creato sul tetto del proprio negozio un prestigioso ristorante Caffè per pause durante lo shopping. Il luogo è di certo molto suggestivo. Si trova immerso nel verde della toscana ed i negozi sono stati realizzati come piccole casette con vialetti molto curati. Credo che si possa dire che oltre ad offrire capolavori artistici unici, questa parte della toscana, offre anche questa bella opportunità.

gucci-resort-2014-2

 

Share

Cavriglia – Roseto Fineschi – Concorso fotografico..

A Cavriglia, in provincia di Arezzo, esiste da molti anni un Roseto Botanico privato, senza scopo di lucro, dedicato a Carla Fineschi. E’ visitabile solo nei mesi di maggio e giugno di ogni anno, dalla prima domenica di maggio all’ultima di giugno. (per prenotazioni 366 2063941). Il roseto raccoglie specie e ibridi di rose che provengono da tutto il mondo e rappresenta una collezione privata esclusiva composta da oltre seimila esemplari. Ogni primavera promuove un concorso fotografico dedicato a Giancarlo Fineschi, giunto quest’anno alla quinta edizione. Il tema del 2015 è “Funghi, frutti e Bacche del Bosco”, i frutti che nascono spontaneamente, senza l’intervento dell’uomo. Castagne, sorbe, giuggiole, ghiande, corbezzole, more di gelso, bacche di rosa canina, fragole selvatiche, funghi. La scadenza del concorso è il 12 di aprile.
Premi:

I° classificato: Buono acquisto di Euro 350.

II° classificato: Buono acquisto di Euro 200.

III° classificato: Buono acquisto di Euro 150.

IV° classificato: Confezione regalo prodotti Az. Agr. “Il Casalone”.

E’ prevista la possibilità di assegnare premi speciali.
villa-giustiniani-vanzo-floreale-roseto-28

b&b arezzo centro

Share

Loro Ciuffenna – Arezzo – Carlo e Luca Verdone in “Alberto il grande”

Alberto il grande” docufilm dei fratelli Carlo e Luca Verdone, dedicato ad Alberto Sordi, è un documentario, che verrà presentato a Loro Ciuffenna, alla Filanda, sabato 14 Febbraio, alle 21,30 alla presenza di Luca Verdone. Interverranno anche Enzo Brogi, consigliere regionale, e la sceneggiatrice, insieme a Luca Verdone, Daphne Leonardi. Si tratta di inedito racconto filmato di un grande attore italiano, Alberto Sordi, appunto, scomparso nel 2003. Alberto Sordi è considerato uno dei maggiori rappresentanti della commedia all’italiana. Nella produzione cinematografica italiana che viene realizzata tra gli anni cinquanta e gli anni settanta, Sordi portò la sua romanità, nacque a Roma, nel 1920, ed il suo carattere brillante. Molti che lo hanno conosciuto bene, anche per ragioni professionali, tra cui Christian De Sica, Proietti, Enrico vanzina, Baudo, Franca Valeri, e molti altri, lo raccontano e molto raccontano  le sua case, la riservatissima villa delle Terme di Caracalla, che viene mostrata forse per la prima volta, e la sua casa romana dove viveva con la sorella, Aurelia.  Di certo Carlo Verdone ha dedicato questo lavoro ad un grande amico, ad un collega stimatissimo, con il quale ha lavorato in un film amato e di successo come “In viaggio con Papà”, che entra nel docufilm con alcuni filmati del backstage.

carlo-verdone1

Share

Arezzo – Teatro Mecenate – Chiara Caselli in “Le ho mai raccontato del vento del nord” –

Ad Arezzo, al Teatro Mecenate, Chiara Caselli in “Le ho mai raccontato del vento del Nord” – Venerdì 13 Febbraio 2015 – ore 21,15 – Spettacolo teatrale tratto dal romanzo di Daniel Glattauer – regia Paolo Valerio con Chiara Caselli, Paolo Valerio, scene e costumi Antonio Panzuto,  musiche originali Andrea Cipriani, video Raffaella Rivi. Disegno luci Enrico Berardi.

Il libro, scritto in forma epistolare,  ha riscosso molto successo ed è diventato anche uno spettacolo teatrale portato in giro per l’Italia da Chiara Caselli e Paolo Valerio. La storia non è originalissima ma molto avvincente. Due sconosciuti si  incontrano per un errore, una mail inviata ad un indirizzo sbagliato che mette in relazione due persone, un uomo ed una donna molto diverse che forse mai si sarebbero incontrate in situazioni diverse.  Durante tutto lo svolgimento della storia sembra che ci sia qualcuno che si chiede se è mai possibile che delle mail possano rappresentare un veicolo per emozioni forti che portano i due protagonisti a vivere una passione travolgente.  Tra Emmi Rothner, sposa e madre irreprensibile di due figli e Leo Leike, psicolinguista reduce dall’ennesimo fallimento sentimentale, si instaura un’amicizia giocosa, segnata dalla complicità e da stoccate di ironia reciproca, destinata ben presto a evolvere in un sentimento potente, che rischia di travolgere le vite di entrambi. Tutto accade mentre Emmi e Leike vivono costantemente la paura che l’altro interrompa la comunicazione, si crea una bolla che sembra al di fuori della realtà. Romanzo d’amore epistolare dell’epoca di internet, Le ho mai raccontato del vento del Nord descrive la nascita di un legame intenso, della nascita di una coppia che coppia non è, ma lo diventata virtualmente. Un rapporto di questo tipo potrà mai sopravvivere a un vero incontro?

chiara-caselli-206839

Share

Cavriglia – Teatro Comunale – Oggi sto da Dio – con Bianca Guaccero e Sergio Assisi –

Sabato 24 Gennaio 2015 al Teatro Comunale di Cavriglia spettacolo teatrale dal titolo “Oggi sto da Dio” – di Sergio Assisi, Lorenzo Gioielli, Daniele Prato, Fabrizio Sabatucci. Regia Mauro Mandolini, con Sergio Assisi, Bianca Guaccero, Fabrizio Sabatucci, Giancarlo Ratti.

Sergio Assisi, attore di fiction torna in teatro dopo quattordici anni e con lo spettacolo “Oggi sto da Dio” ha debuttato a Napoli, con la bellissima Bianca Guaccero.  Si tratta di uno spettacolo divertente, che prende in giro gl’italiani e certi loro comportamenti, che analizza i tempi che stiamo vivendo offrendo una riflessione anche sull’essere umano. Sergio Assisi ha cominciato la sua carriera in Teatro, a Napoli. Il suo primo spettacolo fu un Romeo e Giulietta dove interpretò Mercuzio. Attore eclettico adattabile ad ogni genere di pubblico, teatrale, televisivo e cinematografico. Anche Bianca Guaccero, nata a Bitonto nel 1981, è una popolare attrice di fiction e di cinema.

Trama: Tre uomini vengono convocati senza conoscerne la ragione da qualcuno che non conoscono il un luogo che non riescono ad identificare.. La tensione dell’attesa li porta a discutere tra di loro, mostrando subito le loro peculiarità caratteriali. Mentre la discussione si fa più accesa una Signorina informa i tre Santi (perché i tre uomini sono Sant’Ambrogio, San Pietro e San Gennaro) che il Signore Iddio li ha convocati per sottoporli ad un esame per testare la loro capacità di sostituirLo.  Dovranno, soprattutto dimostraredi essere in grado di collaborare per un fine comune pena la cancellazione dell’Italia e degl’italiani. Ce la faranno? durata: 1h 50’.

Biglietti
posto unico € 15; ridotto € 12

Prevendita
presso l’Ufficio Attività Teatrali del Comune di Cavriglia tutti i giorni, escluso i festivi, in orario 9.30-13.30 – tel. 055 9669731 o presso il botteghino del teatro, nelle sere di spettacolo dalle ore 20.30.

Promozioni biglietti Coop
per i soci Coop è attiva la promozione 1000 punti mille emozioni.
Info e adesioni presso i punti vendita Unicoop Firenze.

Riduzioni
under 18, over 60, soci Unicoop Firenze, Arca-Enel e agli abbonati delle stagioni teatrali di Castelfranco Piandiscò e San Giovanni Valdarno.

Bianca-Guaccero-e-Sergio-Assisi_hg_full_l

Share

Castelfranco Piandiscò – Vanessa Incontrada al Teatro Capodaglio –

Il prossimo venerdì 16 gennaio 2015 alle 21:00, presso il Teatro Comunale Capodaglio di Castelfranco Piandiscò – via Roma, 34 – tel. 055 9149219 – 348 6820064, spettacolo teatrale dal titolo “Mi piaci perché sei così!”, scritto e diretto da Gabriele Pignotta con Vanessa Incontrada, Gabriele Pignotta e con Fabio Avaro, Siddhartha Prestinari. Collaborazione testi e regia Valerio Groppa, musiche Stefano Switala. Scene Tiziana Liberotti. Costumi Agata Cannizzaro. Luci Nino Napoletano. Organizzazione Monica Di Napoli. Distribuzione Lostudiomartini.
Nuova e divertente commedia che racconta la nostra vita, quella di chi è invischiato in una relazione. Due coppie sono le protagoniste della storia, coppie che rappresentano tutti noi con i nostri complicati ed intricati problemi sentimentali. La commedia racconta le dinamiche dei rapporti amorosi, le differenze tra il maschio e la femmina e i difficili rapporti che a volte i sviluppano anche quando ci si ama. Le coppie rappresentate sono due, vicine di casa, che tratteggiano due diversi modi di vivere una relazione sentimentale. Marco e Monica hanno un rapporto leale ed affrontano apertamente una crisi che cercano di risolvere co l’aiuto di un terapeuta che propone loro uno scambio di ruoli. Stefano e Francesca, al contrario, fingono un’intesa che non c’è dando vita ad una coppia double face, sembrano felici in pubblico ma si odiano profondamete in privato.

b&b arezzo francesco redi

Share

Teatro Bucci – San Giovanni Valdarno (Ar) – Vittoria Puccini con “La gatta sul tetto che scotta” –

Il 27 Febbraio 2015 – Teatro Bucci di San Giovanni Valdarno (Arezzo) – “La gatta sul tetto che scotta” – di Tennessee Williams
regia Arturo Cirillo, con Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni.
Opera di grande successo del 1954, che valse al suo autore il premio Pulitzer, divenne un film di successo interpretato da Elisabeth Taylor e Paul Newman. La versione cinematografica fu privata di alcuni dettagli ritenuti non adatti al grande pubblico.
Tali dettagli sono invece presenti nella versione teatrale con Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni. Lo spettacolo è molto replicato nel mese di Gennaio in tutta la Toscana, ed arriva a Febbraio anche a San Giovanni Valdarno che ha in programmazione una stagione di tutto rispetto. La storia racconta di una coppia, marito e moglie, che vive una relazione coniugale in cui mancano i rapporti intimi. Non è lei a non volerli, ma lui, che deve ancora smaltire la morte di un compagno di attività sportiva di cui era innamorato. Una storia straordinariamente attuale anche se scritta più di sessant’anni fa, una crisi matrimoniale che viene attraversata, occasione di crescita per i due protagonisti che solo alla fine riescono a ricomporre un equilibrio.
L’attrice protagonista dello spettacolo è Vittoria Puccini, una giovane e brava attrice che deve la sua popolarità ad un personaggio televisivo di grande successo “Elisa di Rivombrosa”. E poi il cinema con Sergio Rubini, il primo regista con cui ha lavorato, e con Muccino in “Baciami ancora”. E dopo la tv ed il cinema Vittoria Puccini ha deciso di cimentarsi anche nel teatro. Vittoria Puccini è di Firenze, il luogo dove è cresciuta ed ha studiato al Liceo Classico. Lei vive a Roma e sua figlia va a scuola a Roma ma lei adora la sua città.

per prenotazioni: b&b francesco redi arezzo

Share

Arezzo – Teatro Mecenate – Il coraggio di Adele –

Lunedì 5 Gennaio 2015 – ore 21,15 – Teatro Mecenate di Arezzo – “Il coraggio di Adele” – testo e regia Giampiero Rappa, con Filippo Dini e Arianna Scommegna, scene e costumi Barbara Bessi, musiche originali Massimo Cordovani, assistente alla regia Alberto Basaluzzo, grafica Davide Lucchesi.
Lo spettacolo che era in programma al Teatro Mecenate il 1 Dicembre 2015 è stato spostato al prossimo 5 Gennaio 2015. Stessa sede. La storia è molto interessante perché narra di due persone, un uomo ed una donna che, loro malgrado, sono costretti a condividere una situazione estrema. Un rifugio, durante la guerra, diventa il teatro di tante emozioni che si sovrappongono, la paura della morte, il freddo, la fame, ogni genere di difficoltà ed il nascere di un sentimento, l’amore. Uno straordinaria combinazione di amore e morte, eros e thanatos nonché l’incontro tra due diversi modi di essere, l’uomo e la donna.
Prezzo, 16 euro –
Rete Teatrale Aretina
biglietteria (nei giorni di spettacolo e di prevendita)
Via della Bicchieraia, 34 – Arezzo
tel. 0575 1824380
per prenotazioni – b&b arezzo francesco redi

Share