Magdi Allam – Arezzo

Presso la Biblioteca di Arezzo, per il ciclo di incontri “Pagine aretine”, organizzati dalla Biblioteca Città di Arezzo in collaborazione con AR.TE – Arezzo e Territorio, presentazione del libro “Io e Oriana” di Magdi Allam. Sarà presente l’autore, giovedì 27 Ottobre 2016 – ore 17.00

“Magdi caro, più ti leggo, più ci penso, più concludo che sei l’unico su cui, dall’alto dei cieli, o meglio, dai gironi dell’inferno, potrò contare. Bada che t’infliggo una grossa responsabilità” (Oriana Fallaci)

Nel decennale dalla scomparsa di Oriana Fallaci, Magdi Allam, giornalista e scrittore, musulmano per più di cinquant’anni e convertito al cristianesimo nel 2008, con il battesimo ricevuto da Papa Benedetto XVI, presenta un libro che racconta la storia della sua amicizia straordinaria con Oriana Fallaci. Una storia fatta di confronti e di scontri ma anche di incontri.

la presentazione del libro è una grande occasione di riflessione su un tema caldissimo quello del rapporto con l’Islam:
“Io credo che gli italiani valutino le persone sulla base dei loro comportamenti, non c’è discriminazione o criminalizzazione, nei confronti del prossimo, non c’è razzismo in Italia. Il problema oggi si pone per questa invasione di centinaia di migliaia di clandestini, che creano problemi, non solo sul piano della sicurezza ma anche sul piano economico, dal momento in cui l’Istat ci dice che ci sono dodici milioni di italiani poveri. Il rischio è che imploda una guerra tra poveri, all’interno dell’Italia. Mi auguro che si intervenga con una strategia lungimirante, che individui la soluzione corretta nell’aiutarli, affinché possano vivere a casa propria.” (Magdi Allam)

magdi-allam-130325124602_big

b&b arezzo Francesco Redi