Caprese Michelangelo ritrova lo “Sposalizio di Maria Vergine” –

L’opera lo “Sposalizio di Maria Vergine” è stata appena ricollocata nella Chiesa di San Polo di Caprese Michelangelo, rimpatriata dall’Austria dopo un furto, che la preziosa tela subì nel 1998. Si tratta di un dipinto realizzato dal pittore Tommaso Lancisi, in Valtiberina, copia del famoso olio su tela di Raffaello Sanzio, conservato alla Pinacoteca Brera di Milano, datato 1504. Raffaello dipinse lo “Sposalizio di Maria Vergine” per la Chiesa di San Francesco di Città di Castello, su richiesta della famiglia Albizzini . Sono stati carabinieri del patrimonio tutela di Firenze che si sono occupati del trasferimento dopo una segnalazione ed un blocco di una vendita che stava avvenendo in una casa d’asta austriaca.
sposalizio di Maria Vergine -

per prenotazioni: b&b francesco redi arezzo